Miele di Manuka

MIELE DI MANUKA 

Il Manuka è un arbusto della famiglia delle Myrtacee, tipico della Nuova Zelanda.
E’ caratterizzato da foglie odorose on piccoli fiori bianchi e rosa molto profumati.
Le proprietà benefiche di questa pianta sono note fin dall’antichità. Infatti, i Tohunga, guaritori Maori, erano soliti a utilizzare un decotto di foglie e di corteccia di Manuka per alleviare numerose problematiche del cavo orale, laringe e faringe. Attraverso l’applicazione esterna si potevano curare le alterazioni superficiali e i diversi problemi della pelle.

Il miele di Manuka contiene diversi fattori antibatterici quali: Flavonoidi, Quercetine, Luteoline, Isoramnetine, Perossido di idrogeno (attivo in vitro ma
non in vivo), Methylglyossale, Defensine.
Per questo motivo può essere utilizzato come antibatterico in una serie di situazioni molto diverse.

Può essere usato per uso interno in caso di problematiche come ulcera gastrica, candidosi, gastroenterite, artrosi, insufficienza venosa e in caso di infiammazioni gengivali.
Come applicazione topica, può essere utilizzato per risolvere diversi problemi di pelle: si può usare in caso di piccole ferite, piaghe, piaghe da decubito, screpolature, eczema, psoriasi, acne e leggere bruciature.